RDM ELETTRONICA di Donato Marco & C. SNC

È sotto gli occhi di tutti che in questi ultimi dieci anni la tecnologia abbia fatto passi da gigante, migliorando innegabilmente la qualità della nostra vita.

Sono infatti diventati di uso comune elettrodomestici come l'iPod, i tablet, il registratore DVD/HDD, il ricevitore digitale e i televisori a LED e al plasma; apparecchiature che fino a qualche decennio fa erano presenti solo nelle pagine di qualche rivista specializzata.

Proprio per questo motivo, quando questi "utili compagni di vita" (che nella maggior parte dei casi ci hanno tolto il sonno per impararli ad usare), hanno qualche problema è meglio rivolgersi ad un laboratorio che abbia i requisiti necessari per effettuare con successo la loro riparazione o la loro manutenzione.

Operando da molti anni come centro autorizzato in garanzia per vari marchi, il laboratorio di assistenza RDM Elettronica, ha attraversato tutte le fasi dell'evoluzione tecnologica che ha investito il settore, acquisendo un notevole bagaglio di esperienza e mantenendosi costantemente aggiornato.

Nell'ottica di un costante adeguamento dell'offerta, RDM Elettronica, che già seguiva il settore dell'antennistica sia terrestre che satellitare, si è ulteriormente specializzata sulla risoluzione di problematiche inerenti alla corretta ricezione della TV Digitale Terrestre.

Alcune riflessioni…

Come addetto in laboratorio alla ricezione dei clienti (ed ovviamente dei loro apparecchi), ho visto come sono cambiate in questi ultimi anni le richieste dei clienti.

La frase che, vorrei dire in maniera quasi ossessiva, mi viene sempre ripetuta ad ogni contatto è «Se ne vale la pena».

Comprendendo che effettivamente il costo del prodotto nuovo, nel settore dell'elettronica di consumo, si è portato a livelli estremamente vantaggiosi e, volendo rispondere al desiderio della clientela di avere delle risposte dettate dalla logica oltre che dal buon senso, mi permetto di fare una serie di considerazioni.

Fatta questa premessa, dico che ha senso riparare un televisore o un HiFi o quant'altro:

  1. se l'età dell'apparecchio non supera mediamente i cinque/sei anni per un televisore e una decina per un impianto HiFi;
  2. se l'apparecchio è di buona marca e per buona marca si intende marche che siano sul mercato da qualche decennio e abbiano comunque alle spalle una buona distribuzione di ricambistica;
  3. se la qualità dell'immagine, parlando di un televisore, o la nitidezza dell'audio, parlando di un'altra tipologia di apparecchio, antecedentemente al guasto erano comunque buone;
  4. se la riparazione, con una cifra contenuta, ci dà la possibilità di guadagnare il tempo necessario (vista la veloce svalutazione del prodotto) per comprare un apparecchio che ha delle caratteristiche che in questo momento lo rendono sì interessante, ma particolarmente costoso;
  5. se ci si fida del parere del tecnico del laboratorio, che dopo avervi fatto per una cifra forfettaria un preventivo, vi darà anche un consiglio sull'opportunità o meno di effettuare la riparazione.